Skip to content

Neonati morti agli OO.RR. di Foggia: l’assessore regionale Fiore sposa la tesi della direzione sanitaria

7 gennaio 2010

L’assessore alle Politiche della Salute, Tommaso Fiore, ha rilasciato la seguente dichiarazione riguardo i casi dei neonati deceduti a Foggia. “I casi segnalati sulla stampa – scrive l’assessore – sono stati oggetto di indagine da parte dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Ospedali Riuniti Foggia.  A Foggia i due neonati sono deceduti per distinte patologie non riconducibili ad infezione ospedaliera. Il dolore dei familiari merita rispetto e comprensione e giustifica la non diffusione di particolari clinici ulteriori”.
Un implicito invito ad abbassare i toni giunge anche dal consigliere regionale Domenico Caputo, che in una dichiarazione ha detto: “Ma perchè la politica non impara a restare fuori dalle vicende che riguardano presunti errori degli operatori sanitari (non certo dalla gestione del servizio), lasciando ad altri organismi il compito di accertare le responsabilità? Stiamo parlando della vita delle persone, bisognerebbe avere rispetto per loro e per le loro famiglie, come anche degli operatori sanitari che ogni giorno, con grandi sacrifici, cercano di salvare vite. Come si può parlare di ‘vergognosi casi di malasanità’, quando ancora la magistratura non ha accertato nulla? Basta alla strumentalizzazione di fatti non ancora dimostrati”.
“Se qualcuno ha sbagliato è giusto che paghi – ha detto ancora Caputo – ma prima di emettere sentenze aspettiamo che vengano accertati i fatti. Questo dovrebbe valere sempre. La cosa più assurda è che la politica, che dovrebbe avere un grande rispetto per le istituzioni, non si pone minimamente il problema delle conseguenze che certe polemiche possono provocare, pur di sferrare un attacco all’avversario politico, si passa sopra ogni cosa”. “Ai parenti delle vittime va la mia solidarietà personale – conclude Caputo – bisogna avere fiducia nella giustizia: eventuali responsabilità verranno accertate, speriamo in tempi celerissimi”.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: