Skip to content

Omicidio Alfieri, i killer immortalati in un video

16 gennaio 2010

Omicidio Alfieri, i killer immortalati in un video”Immortalati di spalle mentre, incappucciati, fuggivano verso l’uscita del paese”. E’ la scena ripresa da una telecamera per la videosorveglianza di un supermercato situato in prossimità del bar teatro dell’omicidio di Michele Alfieri. Immagini che confermano che l’esecuzione di sangue è stata compiuta da due killer, coperti da passamontagna. Sicari che, stando ad una ricostruzione dell’omicidio, sarebbero giunti nella piazza centrale da due strade diverse: uno dalla destra del bar, l’altro dalla sinistra. Uno solo, però, avrebbe esploso i sei colpi mortali. I primi due mentre Alfieri era in piedi, gli altri quattro, invece, quando la vittima era riversa per terra, ormai esanime. Michele Alfieri, come già detto, viveva in provincia di Milano, a Vanzago. Era tornato a Monte Sant’Angelo in occasione delle festività natalizie e sarebbe dovuto ripartire ieri. Un omicidio, dunque, che evidenzia la rottura degli equilibri tra le famiglie di allevatori in lotta sul promontorio. Se agli albori della faida la mattanza si consumava tra gli Alfieri-Primosa contro i Libergolis, ora gli scenari sono tutti da ricostruire. Una nuova era per questa industria che ha prodotto in oltre 30 anni, 34 morti ammazzati. Intanto, il sindaco di Monte ha lanciato un appello corale allo Stato, affinché intervenga intensificando l’attività di controllo in paese.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: