Skip to content

L’Adiconsum di Foggia per la legalità nelle assegnazioni

2 febbraio 2010

Non è passato inosservato il potenziale innovativo dell’iniziativa della vicesindaca Lucia Lambresa, che ha fatto sgomberare un gruppo di senzatetto che si apprestavano ad occupare alcuni alloggi, ormai in fase di ultimazione, presso l’Onpi di via Bari, sostenendo la necessità che l’assegnazione degli alloggi avvenga attraverso una “normale” graduatoria degli aventi diritto. Sembra strano, ma a Foggia ciò non avviene da anni, ed assai spesso l’amministrazione comunale è stata messa nelle condizioni di non poter assegnare li alloggi, in quanto questi venivano puntualmente occupati prima che la procedura per la formazione della graduatoria degli avresti diritto fosse completata.
Sull’argomento interviene l’Avv. Giuseppe Potenza, presidente di una delle maggiori associazioni di consumatori cittadine, l’Adiconsum di Foggia: “Constatiamo con piacere – scrive Potenza in un commento postato sul blog del Quotidiano di Foggia –  l’impegno del Vice-Sindaco Lucia Lambresa nell’ambito delle assegnazioni delle case popolari e la nuova presa di coscienza della grave emergenza abitativa, vissuta dalle famiglie più povere della nostra città.
Le auguriamo di continuare a percorrere sino in fondo la strada intrapresa.” È un augurio al quale ci associamo volentieri.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: