Skip to content

Omicidio a Foggia: ucciso pensionato a Segezia. Forse rapina

4 febbraio 2010

Delinquenti senza scrupoli. Rapine a tutto spiano. Sprofonda Foggia, in una spirale incntrollabile, proprio nel giorno del consiglio comunale monotematico sulla legalità. L’ultima vittima è Francesco Trivisano, un pensionato 83enne che assieme alla moglie abitava in una villetta nell’agro foggiano, nei pressi di Segezia. La dinamica del fatto è ancora poco chiara. L’uomo era  in compagnia di sua moglie nella sua abitazione,  quando due individui, pare a volto scoperto, hanno fatto irruzione nella villa.

Uno dei due ha portato la donna al piano superiore, mentre l’altro è rimasto con il marito a piano terra, mettendo a soqquadro l’abitazione. Poi tutto diventa incerto. La donna ha riferito agli inquirenti di essere scesa al piano inferiore quando i due malviventi hanno lasciato la villetta, e allora si è accorta dell’uccisionedel marito. A dare l’allarme è stato un parente della vittima. Le indagini proseguono.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: