Skip to content

Litiga con il fratello e gli dà fuoco: arrestato

10 febbraio 2010

Non fosse stato per quel canale irriguo che scorre nei pressi del podere, avrebbe potuto costargli la vita, il litigio che ha opposto Antonio Corso di 60 anni al fratello Vincenzo di 61. I due, che fanno gli allevatori, si trovavano nel loro podere tra Torre Mileto e Sannicandro quando hanno preso a discutere, pare per questioni di vicinato.
La discussione è presto trascesa, e Vincenzo ha aggredito il fratello Antonio, prima cospargendolo di benzina e quindi dandogli fuoco con un accendino che aveva con sé. Antonio ha cercato riparo tuffandosi nel canale irriguo. Fortunatamente l’impatto con l’acqua ha spento le fiamme. Le sue invocazioni di aiuto sono state udite da un altro fratello, che lo ha accompagnato all’ospedale di San Severo. Giunto al nosocomio, il ferito ha raccontato quanto gli era successo al posto fisso di Polizia e sono scattate immediatamente le indagini.
Dopo due ore di ricerca nelle campagne di Sannicandro, Vincenzo Corso, già noto alle Forze dell’Ordine per reati contro il patrimonio si è arreso, consegnandosi ai carabinieri. È accusato di tentato omicidio. Antonio ha riportati ferite ed ustioni guaribili in 20 giorni.
Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: