Skip to content

Pinacoteca 900, che grana per Mongelli, il Quotidiano di Foggia lancia un sondaggio

17 febbraio 2010

Tutti contrari all’ipotesi di trasferirvi l’URP. Scende in campo la circoscrizione, nasce un gruppo su Facebook.

(Nella foto, tratta dal gruppo che suFacebook si batte per non far trasferire l’Urp, una immagine della Pinacoteca trasformata in un cantiere. Per partecipare al sondaggio, cliccare qui.)

Non piace lo spostamento dell’URP del Comune (Ufficio relazioni con il pubblico) nella pinacoteca comunale ubicata all’ex Mercato Ferrante Aporti. Non piace l’idea che i quadri e le opere d’arte custoditi nella struttura espositiva, inaugurata soltanto qualche mese fa, vengano costituiti da computer. Non piace a sinistra, né a destra.
E non piace neanche alla circoscrizione il cui territorio ospita la pinacoteca.
I consiglieri della II Circoscrizione “Centro”, Daniele Capone (Pdl), Antonello Rizzi (Pdl), Mario Poliseno (Puglia prima di tutto) e Fabio Conticelli (Puglia prima di tutto), hanno presentato sulla questione un’interrogazione al Sindaco, all’assessore alla Cultura e Decentramento e al Presidente della II circoscrizione “Centro”.
I consiglieri chiedono agli amministratori di  fare chiarezza relativamente alla destinazione d’uso della struttura, “letti gli articoli pubblicati in questi giorni, e se questa sia compatibile con i lavori di ristrutturazione attualmente in corso, e soprattutto richiedono di avere chiarimenti riguardo la disciplina dei fondi UE avuti anzitempo per realizzare la struttura pinacoteca e se tali fondi sono da restituire nel momento in cui è stata variata la finalità dei fondi utilizzati”.
Sulla questione registriamo anche, sul nostro blog, un intervento dell’opinionista Nico Baratta: “Una città avara di cultura, dicemmo insieme nel luglio 2009. Beh, quella città mi sa che sta ritornando fra noi, grazie a scelte francamente molto poco condivisibili, pur avendo sostenuto quest’Amministrazione Comunale. Gli errori li fanno tutti e come tutti potrebbero ripararli. Oppure ’sotto sotto’ c’è qualcosina che non è chiara? Mi meraviglio di chi ha le ‘redini istituzionali e amministrative’ della cultura foggiana, non quella diffusa ma quella che dovrebbe promuoverla.
Io ci sono e con me tanti altri a gridare che la Pinacoteca deve rimanere un luogo per l’arte e non una succursale di uffici. È  l’ulteriore scempio alla cultura e mancanza di rispetto a una città che cerca di risollevarsi.
Sindaco, mi dispiace ma questa volta non sono in accordo con Te.”
Si mobilita anche il popolo di Facebook, che ha dato vita ad un gruppo (SALVIAMO LA PINACOTECA “Il 9 Cento” di Foggia), che si batte per mantenere così com’è la Pinacoteca900. In pochi giorni il gruppo, fondato ed amministrato da  Ottavio Casolaro, ha raggiunto 430 membri.
Inequivocabile il manifesto del gruppo virtuale, che chiede di “fermare lo scempio”.
“A Foggia, –  vi si legge – il 23 Maggio 2009 nasceva la Civica Pinacoteca “Il 9 Cento”, una nuova struttura, dove esprimere la cultura, l’arte. Una struttura programmata da anni e mai realizzata nei tempi dovuti e che appunto solo pochi mesi fa trovava battesimo.”
“Questo contenitore del patrimonio culturale della città – sostengono i componenti del gruppo – nasce dalla riqualificazione, dell’’area “Ferrante Aporti” facendola diventare il tassello di prima importanza nel polo culturale e dei musei della città di Foggia. L’arte come forma di cultura ha sempre svolto funzione di rampa di lancio per le nuove generazioni e per lo sviluppo della struttura sociale, e questi grandi spazi fruibili dovrebbero promuovere opere d’arte mobili, materiali depositati e conservati nel Museo Civico di Foggia in attesa di essere ammirati, opere dei nostri artisti locali, di quelli emergenti e che verranno, estemporanee varie, ha come obiettivo lo slancio dell’Arte nella penisola e fuori i confini. Si diceva che nella Pinacoteca dovevano essere conservati molti dipinti e opere varie di qualità, prodotti da artisti locali della metà dell’Ottocento e primo Novecento tra il quale Alberto Testi, Gustavo Valentini, Giuseppe Ar, Alberto Amorico, Alfonso Avitabile, Nicola De Salvia, Francesco Paolo Grilli, Giovanni Mancini, Mario De Biase, Schingo, il napoletano Eduardo Rossi legato alla nostra terra, Salvatore Postiglione, Ciro Adelmo Pilone, Beniamino Natola, Antonio Di Pillo anch’egli legato a noi ma dai natali abruzzesi, Ubaldo Urbano che tuttora ci allieta con le su meravigliose opere, Vito Capone e Dario Damato. E poi gli ospiti come Di Pino Conte, Amleto Cataldi, Romano Vio, Francesco Asco che con il suo ritratto a Umberto Giordano fa rivivere le tecniche di bozza, Guarino Roscioli, Eli Riva.”
“Ci si doveva preparare a vivere attimi, emozioni che finora non erano state espresse spingendo sulla crescita culturale della nostra amata città di Foggia e della Capitanata. Ma questo augurio purtroppo è finito nel vuoto. Le grandi sale stanno attualmente subendo una tramezzatura per creare delle stanze, e fare, della suddetta Pinacoteca, degli Uffici.  Avete capito bene…degli Uffici per le Relazioni Pubbliche! Povera cultura, povera storia, poveri noi che siamo finiti in mano a degli incompetenti e speculatori. ”
Infine, l’appello conclusivo che speriamo trovi orecchi attente al Comune: “Fermiamo questo scempio e facciamo rinascere la Pinacoteca “Il 9 Cento”. Sulla questione, il Quotidiano di Foggia e il suo blog (quotidianofoggia.wordpress.com) lanciano in sondaggio, on line da oggi. In un sondaggio analogo, sulle politiche culturali cittadine, i partecipanti si erano espressi praticamente all’unanimità sulla necessità di costituire una fondazione per la gestione dei contenitori culturali cittadini. Ma questa scelta sembra andare nella direzione opposta.

PER PARTECIPARE AL SONDAGGIO CLICCARE QUI

Annunci
One Comment leave one →
  1. 17 febbraio 2010 13:39

    Diamo a Cesare quello che é, ecc. Basta deturpare e rovinare, un po di coraggio e si trova la giusta soluzione per gli uffici.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: