Skip to content

La campagna elettorale è ormai cominciata ma nel Pd si continua a litigare

25 febbraio 2010

Al Partito Democratico non devono essersi accorti che la campagna elettorale è ormai cominciata. Dopo aver litigato per il congresso, dopo aver litigato per le primarie per la scelta del candidato presidente, nel Pd si continua allegramente a litigare, dimenticando che gli avversari dovrebbe essere altri, e non gli amici ed i compagni del proprio partito. Ma nel Pd succede anche questo. È così, basta che il presidente regionale del Pd, nonché sindaco di Bari, Michele Emiliano appoggi uno dei candidati per sollevare una bufera di polemiche.
Agostino Cursio, esponente della corrente Cambia l’Italia (area Marino)critica duramente, in una nota, il presidente-sindaco: “La sponsorizzazione da parte di Michele Emiliano nei riguardi di un singolo candidato (Aldo Ragni, n.d.r.) al consiglio regionale della regione Puglia avvenuto oggi a Foggia, è inqualificabile ed irrispettosa nei confronti degli altri 10 candidati della Capitanata in quanto, andrebbe ricordato a Michele Emiliano che egli è il Presidente del Partito Democratico della Puglia e non di un singolo.
Il comportamento assunto evidenzia la piena irresponsabilità da parte di chi ha l’obbligo ed il dovere di essere super partes.
Questo atteggiamento denota ancora una volta che purtroppo, vi sono personaggi che credono di essere proprietari e non eventualmente, come dovrebbe essere, gerenti di spazi di vita politica comune.”

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: