Skip to content

Non si ferma la frana sulla SS.90: è la più grande d’Europa

17 marzo 2010

Gli esperti l’hanno definitiva la frana più grande d’Europa: un fronte di bel 2 chilometri e 850 metri che incombe sulla ferrovia Foggia-Napoli e sulla statale 90 delle Puglia. È  attiva da cinque anni, ma negli ultimi giorni il movimento della massa terrosa si è fatto più pressante. In superficie il terreno si presenta asciutto, ma secondo gli esperti poco sotto quel terreno c’è un’enorme massa fangosa che avanza inesorabilmente di quasi due metri al giorno.
Non si può fare granché per contenerla, se non sottrarre alla massa in movimento i manufatti che distruggerebbe, e rimuovere i detriti. Per dare un’idea di quanto sia imponente, basta pensare che la frana ne produce 5.000 metri cubi di detriti al giorno.
Per evitare danni alla strada ferrata, sono stati rimossi lungo la linea a scopo precauzionale binari e traversine. Impossibile dire quando il collegamento potrà essere ripristinato. Per il momento, Rete Ferroviaria  ha attivato un servizio sostitutivo con autobus. Enormi i disagi per i passeggeri che percorrono la tratta: sono costretti a scendere dal treno a Foggia, raggiungere in pullman Benevento e da qui risalire su un altro treno con tempi di percorrenza che raggiungono anche le sette ore.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: