Skip to content

Ecco i risultati delle elezioni comunali a Monteleone, Carlantino e Faeto

30 marzo 2010

A Monteleone di Puglia Carmelo Morra succede a se stesso, ma di stretta misura sul candidato della lista civica di centrosinistra, Antonietta Colangelo. A determinare la vittoria del parlamentare del Pdl soltanto 26 voti: è finita infatti 433 (51,5%) a 407 (48,5).

A Carlantino non è scattata l’operazione continuità per l’Udc. Il sindaco Vito Guerrera si era dimesso per candidarsi al consiglio regionale (dove però non è stato eletto): la sua eredità è stata raccolta da Loretta Negrino, che ha però perduto le elezioni comunali, a vantaggio di Dino D’Amelio che guidata la lista civica “Uniti per Carlantino”. Il nuovo sindaco ha totalizzato il 57,2 per cento dei voti, 42,8 la Negrino.

A Faeto erano invece in lizza tre liste civiche. Con 310 voti, pari al 59,6%, Giuseppe Cocco (Lista Civica Faeto 2000) l’ha spuntata su Achille D’Aloia (Insieme per Faeto) che ha conquistato 203 voti (40,2%).

Annunci
2 commenti leave one →
  1. gino permalink
    30 marzo 2010 19:13

    Morra non succede a se stesso ma al “nemico” dimissionato Campese.

    • quotidianofoggia permalink*
      30 marzo 2010 19:34

      Ci scusiamo dell’errore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: