Skip to content

Bordo (Pd) attacca Fitto e Palese: “Si vergognino”

15 aprile 2010

La frana continua ad avanzare, le polemiche continuano a montare

La frana di Montaguto unisce i sindaci, i primi cittadini dei piccoli comuni che affacciano sulla valle del Cervaro, che al di là del colore politico delle loro maggioranze si sono ritrovati tutti ieri sul fronte della frana. Ma invece continua a dividere la politica. L’on. Michele Bordo ha duramente replicato a Rocco Palese, che nel dare notizia dell’imminente decisione del governo circa la dichiarazione dello stato di emergenza (il provvedimento dovrebbe essere adottato nella seduta del consiglio dei ministri di domani) aveva attaccato gli esponenti del centrosinistra pugliese che avevano a loro volta criticato il governo per il ritardo con cui il decreto è giunto all’esame del consiglio dei ministri.
“Invece di vergognarsi, – scrive il parlamentare foggiano –  il ministro Raffaele Fitto e la sua protesi regionale Rocco Palese si vantano del fatto che venerdì prossimo, quando saranno trascorsi ben 35 giorni dall’interruzione dei collegamenti ferroviari tra la Puglia e la Campania, il Governo dichiarerà lo stato di emergenza”.
Il deputato del PD commenta le dichiarazioni del ministro per gli Affari regionali e del consigliere regionale del PdL, definendole “offensive per le migliaia di viaggiatori che hanno affrontato vere e proprie odissee pur di arrivare da una sponda all’altra del Paese, per le migliaia di cittadini dei paesini dell’Appennino attraversati giorno e notte dai tir e dalle auto che non possono circolare sulla statale 90, per le migliaia di imprese che hanno avuto problemi a consegnare per tempo le merci prodotte. A ciascuno di loro dovrebbero chiedere scusa invece di impegnarsi nel solito, maldestro scaricabarile politico”.
La dichiarazione dello stato di emergenza, peraltro, “è solo il primo tassello di una strategia che necessita di risorse finanziarie immediatamente disponibili per evitare che la frana arrivi al Cervaro e provochi un disastro ambientale di proporzioni vastissime – conclude Michele Bordo – Fitto e Palese evitino proclami privi di contenuto e si impegnino per ottenere ciò che ai cittadini pugliesi e campani spetta per diritto e non per concessione”.
Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: