Skip to content

Authority / Stallone punzecchia Pepe: “Deve farsi sentire”

2 maggio 2010

“Ente inutile”. Un nome più aggettivo per dire ai foggiani: “Avete lavorato inutilmente”. Dopo l’intenzione espressa dal Ministero della salute di “sopprimere” l’Authority a Foggia o in qualche altra città candidata, la senatrice Colomba Mongiello ha esternato tutta la sua indignazione. Con lei la Capitanata intera, che ci credeva, e ancora ci crede. Diversamente, non si sarebbe spesa nella costituzione di due comitati, uno tecnico ed uno scientifico, quando il Governo Prodi diede il via all’istituzione dell’Agenzia. Si costituì un fronte unico, dal Comune all’Università, dalla provincia alla Camera di Commercio in cui far confluire le competenze sulla sicurezza alimentare. E ritornano gli attori di quella stagione, alcuni per spingere i politici a farsi sentire di più, altri ad aspettare le evoluzioni della faccenda fino a più chiare decisioni. Primo punto: ma dov’è Raffaele Fitto, come mai non si è visto e sentito nemmeno contro le trivellazioni alle Tremiti? Lo ripetono i suoi amici di partito, anzi, il ministro è in cima alla lista delle citazioni. Invece il parlamentare Antonio Pepe, nonché presidente della Provincia, non solo era lì nelle isole, ma è oggetto di notevoli sollecitazioni.
Il suo predecessore Carmine Stallone, che nella sala azzurra della Camera di Commercio contribuì nel 2004 a metter le prime pietre dell’Authority, lo chiama in causa: “Deve farsi sentire con forza, mostrare qual è il suo peso politico a livello nazionale dopo anni da parlamentare”. E’ un fiume in piena l’ex presidente: “Era un segnale per il sud, qualche fuoco bisogna lasciarlo acceso, non si può smantellare tutto, il cibo e la sicurezza sono la cosa più importante per noi e per i nostri figli”.
Non si capacita: “Ma com’è possibile che il sindaco di Pescara riesca a far venire i tifosi a Foggia per amicizie ministeriali e sulle cose importanti valiamo poco? “
Il rischio che tutto si trasformi in un carrozzone politico è sempre all’orizzonte, altro che: “L’abbiamo visto con le aziende municipalizzate e vediamo in che acque navigano, l’impressione è che si voglia solo prendere tempo per far passare in consiglio le varianti e basta, della città ormai non importa niente a nessuno”. La partita dell’Authority si gioca su un’altra sponda, quella delle “competenze”.
Per evitare la degenerazione Stallone ritiene contino “curriculum e professionalità”. Quand’era ministro dell’Agricoltura Gianni Alemanno si recò a Roma: “Mi fece un’ottima impressione, condivise la nostra battaglia, oggi a chi ci dobbiamo rivolgere, a Galan, a Raffaele Fitto… rimpiango i tempi del Dc Vincenzo Russo, quando Foggia aveva un rilievo. Io penso che comunque questa sia una tecnica, la sopprimono e poi la riportano in vita per darla a Verona”. Non crede all’imboscata leghista l’ex rettore dell’Università Antonio Muscio, anche membro del comitato nazionale per la sicurezza alimentare: “No, non credo sia una tecnica, sarebbe troppo grossa. Piuttosto il ministero deve spiegare come intende sostituirla dato che tutti i paesi europei ne hanno una”.
Segnali di un’indisponibilità del governo circolavano almeno da un anno, Muscio parla di “comportamento ambiguo” dopo una vittoria “corale” ottenuta con l’impegno di tutti: “Ente inutile? é solo un parere, si può sempre svegliare il Ministro di turno ed esprimerlo, ora ad occuparsi di sicurezza alimentare saranno una serie di enti in disaccordo fra loro”. Più fiducioso di Stallone purché, nel frattempo, la Capitanata si scuota: “Credo si possano fare delle rivendicazioni, civilmente. Ho letto da qualche parte che l’onorevole Antonio Leone appena tornerà a Roma si occuperà della vicenda ed anche con Pepe discutevamo: siccome l’istituzione dell’Agenzia era contenuta nel decreto mille proroghe, come si fa ad eliminarla? Per questo attendiamo gli atti ufficiali”.
Paola Lucino
Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: