Skip to content

Frana Montaguto / Interviene il reggimento Guastatori di Foggia

2 maggio 2010

Si intensifica l’attività per far fronte all’emergenza frana di Montaguto, che ormai da quasi due mesi ha completamente interrotto i collegamenti ferroviari e stradali tra il versante adriatico e quello tirrenico del Mezzogiorno.
Ci si attrezza perché l’area interessata dal movimento franoso possa essere rapidamente raggiunta dai responsabili della Protezione Civile e dai tecnici. In tal senso, come informa il  portale Montaguto.com che segue l’evolversi della situazione minuto per minuto, è intervenuto il genio militare dell’undicesimo reggimento Guastatori di Foggia che ha allestito un’area per atterraggio elicotteri Medevac, come si legge su un cartello posto nella zona di parcheggio delimitata da un nastro bianco e rosso.
“Intanto, – scrive Michele Pilla su Montaguto.com -per quanto riguarda la situazione odierna, secondo l’interferometro radar la frana ha dei picchi di spostamento di sei-sette centimetri l’ora.”
“Sul posto, per un sopralluogo, – aggiunge il responsabile del portale di Montaguto – è arrivato Venturino D’Avella, esperto ingegnere geotecnico di Ariano Irpino che attualmente opera a Milano. D’Avella ha giudicato positiva e importante l’opera di terrazzamento che sta eseguendo ottimamente l’impresa Pancione. Lavori, questi, che però dovranno essere accompagnati da opere a monte e nel corpo di frana centrale mediante piazzole.”

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: