Skip to content

Truffa al Comune di Foggia: denunce e sequestri per Tributi Italia

3 maggio 2010

Un primo tassello in direzione della verità, e forse del risarcimento dei danni patiti dal Comune di Foggia. “Tributi Italia”, la società subentrata alla “Gestor” nella gestione della tassa per l’occupazione del suolo pubblico comunale e del servizio pubblicità ed affissioni. La società è stata successivamente estromessa dall’albo dei riscossori, a causa di gravissime irregolarità accertate dal Ministero delle Finanze, e sono in corso le procedure fallimentari.
Il problema è però che la Tributi Italia ha per lungo tempo incassato i tributi che spettavano al Comune di Foggia (e rispetto ai quali la società si sarebbe dovuta limitare a trattenere l’aggio previsto dal contratto), senza però girarli al Comune di Foggia, che si è dunque trovato un bel buco nelle proprie finanze.
Ad accorgersi dell’ammanco era stato  il sindaco di Foggia, Gianni Mongelli, che aveva sporto denuncia. Secondo gli uffici finanziari dell’amministrazione il Comune di Foggia non avrebbe ricevuto l’importo dei tributi, già incassati dalla società appaltatrice del servizio, per circa due milioni e mezzo di euro relativi al 2007.
Le indagini successivamente condotte dalla Guardia di Finanza e dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia hanno accertato che quanto denunciato dal primo cittadino del capoluogo dauno corrispondeva effettivamente a verità.
In esecuzione di un decreto della procura della Repubblica del tribunale di Foggia, i militari del comando provinciale della Guardia di finanza di Foggia, hanno sottoposto a sequestro preventivo numerosi conti correnti e denaro per 850.000 euro e denunciato, con l’accusa di peculato, quattro persone, legali responsabili pro-tempore della Tributi Italia, che dovrà dunque risarcire le casse comunali del maltolto.

Annunci
One Comment leave one →
  1. MARIO FIORE permalink
    4 maggio 2010 20:54

    DOVETE AIUTARMI HO BISOGNO DI UN LAVORO URGENTE DA CUSTODE IN UNA FABBRICA O ENTE PUBBLICO O PRIVATO. DEVO LAVORARE PER PAGARE GLI ARRETRATI DI AFFITTO AL CIRCOLO SOCIALE E SPESE VARIE HO SARO’ COSTRETTO A CHIUDERE DOPO 20 ANNI IL CIRCOLO SOCIALE, DOVE HO SEMPRE CHIESTO L’ELEMOSINA AD AMICI NON C’E’ LA FACCIO PROPIO PIU’ AIUTATEMI, PER QUESTO APPELLO.GRAZIE MARIO FIORE.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: