Skip to content

Sparatoria a Manfredonia, ferito un pregiudicato

8 maggio 2010

C’è con ogni probabilità un litigio, per motivi ancora da accertare, all’origine della gambizzazione di un pregiudicato 43enne di Manfredonia, Giuseppe Trimigno, che questa mattina è stata raggiunto da un colpo d’arma da fuoco agli arti inferiori, mentre si trovava in via Galileo, a Manfredonia.
Lo sparatore ha agito con chiaro intento intimidatorio, mirando alle gambe della sua vittima. Il ferimento non pare collegato ai diversi regolamenti di conti che si sono verificati nell’ambito della mafia sipontina negli ultimi anni. Secondo gli investigatori, Trimigno – che ha precedenti penali per estorsioni, truffa e spaccio di stupefacenti, è comunque fuori dalle logiche malavitose locali.
Sul fatto indagano  i Carabinieri della compagnia di Manfredonia. Pare che a sparare possa essere stato un conoscente con cui Trimigno avrebbe avuto, in precedenza, un alterco, per ragioni ancora da chiarire.
Dopo il ferimento Trimigno è stato trasportato presso l’ospedale San Camillo di Manfredonia, i cui medici resisi conto della gravità delle sue condizioni, ne hanno disposto il trasferimento in ambulanza alla Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo, dove è tuttora ricoverato in prognosi riservata nel reparto di chirurgia vascolare, ma non è in pericolo di vita.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: