Skip to content

Un arresto ad Apricena / Litiga con il vicino spara contro l’abitazione

6 luglio 2010

Di vicini violenti sono pieni gli archivi della cronaca nera, zeppa di episodi di litigi condominiali che finiscono a botte. Più raro è però il caso di discussioni tra vicini che passando a vie di fatto, finiscono addirittura a fucilate. È accaduto ad Apricena, dove i Carabinieri della stazione del centro dell’Alto Tavoliere hanno proceduto all’arresto di Alfonso Valente, un 50enne, già noto alle Forze dell’Ordine, in esecuzione di un provvedimento cautelare per minaccia aggravata e porto abusivo di arma da fuoco.
L’ordinanza è stata emessa dalla Procura di Lucera che ha concordato pienamente con quanto è venuto fuori dalla indagini effettuate dai militari di Apricena. In particolare dagli accertamenti svolti è emerso che l’arrestato, al termine dell’ennesima lite condominiale, aveva fatto fuoco con un fucile, esplodendo 4 colpi contro l’abitazione di un inquilino del proprio condominio. Le fucilate hanno per fortuna provocato danni soltanto alle cose: i proiettili hanno infatti raggiunto e danneggiato la persiana e le suppellettili della sala da pranzo.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: