Skip to content

Artisti e musicisti uniti perché l’acqua resti un bene pubblico

7 luglio 2010

Stasera la Festa dell’acqua nel chiostro di S.Chiara

Mobilitarsi all’insegna dei valori più autentici e profondi. Come quell’insostituibile bene comune che è l’acqua, per dire no a quanti vorrebbero privatizzarla. È questo l’obiettivo della Festa dell’Acqua che si terrà oggi, nel chiostro di Santa Chiara. L’iniziativa è promossa dal Comitato Acqua Bene Comune di Capitanata, con il sostegno della Funzione Pubblica Cgil, delle Acli, dell´Arci.
Questa volta a scendere in campo a sostegno del referendum contro la privatizzazione di un bene primario e collettivo saranno gli artisti: arti visive, letteratura, musica, in una vera e propria kermesse.
Non mancheranno momenti di riflessione, con un dibattito sul tema “Acqua, Diritti e nuovi modelli di Democrazia”. Ovviamente la “Festa per l´Acqua” sarà anche l´occasione per proseguire con la raccolta delle firme a sostegno dei tre quesiti referendari, che sta ottenendo risultati particolarmente significativi in provincia di Foggia, con la nascita di numerosi comitati locali, e che in Italia ha già superato il milione di sottoscrizioni.
La festa si aprirà con la presentazione del Progetto Arti Visive per l’Acqua da parte di  Francesca di Gioia (docente di storia dell’arte Accademia di Foggia). Anna Maria di Miscio (sociologa), moderatore Tony di Corcia (giornalista).
A dare vita al progetto, con le loro opere che saranno esposte nel chiostro saranno 44 artisti: Mosè La Cava, Vincenzo Astuto, Paolo Lops, Anonymous Art, Vincenzo Astuto, Luigi Ballarin, Romano Baratta,, Giorgio Barera, Vincenzo Bios, Marystarr Calmo, Domenico Carella, Pierluca Cetera, Luciano Civettini, Fabio Coruzzi, Giuseppe Crimi, Vanni Cuoghi, Mauro De Carli, Maurizio Di Feo, Gaetano Di Gregorio, Giuseppe Di Liddo, Gerardo Di Salvatore, Giuseppe Di Somma, Pietro Di Terlizzi, Francesco Impellizzeri, Mosè La Cava, Ciriaco Lo Conte, Francesca Loprieno, Paolo Lops, Salvatore Lovaglio, Leon Marino, Nicola Merlino, Elena Monzo, Michela Muserra, Mirka Petrelli, Giuseppe Petrilli,, Cosimo Piediscalzi, Cesare Proti, Fernando Rea, Marica Rizzato,Miriam Secco, Samuel Sanfilippo, Adriano Santoro, Antonella Tolve PitPOP, Ruggero Valentini, Giuseppe Veneziano, Luca Vitone, Angela Vocale. Tra i promotori anche critici d’arte come Maria Vinella, Loredana Rea, Alice Ginaldi, Francesca Di Gioia. Il menù delle arti visive prevede ancora l’esposizione di opere di  Raffaele Niro, Matteo Marolla, Nicola Briuolo, Guido Pensato e una istallazione di Michele Sepalone.
Alle ore 20:30, dibattito su “Acqua, diritti e nuovi modelli di democrazia”
Saluta e Introduce Beppe di Brisco (Comitato pugliese Acqua Bene Comune) quindi gli interventi di Ugo Mattei (Ordinario diritto civile Università di Torino, co-estensore Referendum Acqua), Antonella Morga (Segretario Regionale Fp CGIL PUGLIA), Achille Tagliaferri (dip. Pace e Stili di Vita Presidenza Nazionale delle ACLI), Marco Barbieri (ordinario Diritto del Lavoro Università di Foggia) ed Enrico Fusco (portavoce regionale Cambia L’italia – PD). Modera Alessandra Benvenuto (giornalista Corriere del Mezzogiorno), sono previsti interventi di Matteo Loguercio(Comitato Acqua di cerignola) e Giada Mangia (Comitato Acqua di San Severo)
Dalle ore 21.45 scatta il concertone, con l’esibizione dei Nahima e di SouthSymphony. Ulteriori informazioni sui siti: http://www.acquabenecomune.org e http://www.siacquapubblica.it.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: