Skip to content

Foggia, borseggiatore approfitta della calca, e deruba pensionata

7 luglio 2010

È successo all’ufficio postale di Borgo Tavernola

Ormai più niente sfugge a borseggiatori e malviventi. Neanche le povere vecchiette che vanno a ritirare la loro magra pensione, in uno sperduto ufficio postale delle borgate foggiane.
È successo presso l’ufficio postale di Borgo Tavernola, piuttosto affollato come sempre accade quando è un giorno in cui si riscuotono le pensioni. Ad agevolare l’episodio delittuoso sarebbe stata proprio la calca di utenti che affollava in quel momento gli uffici postali.
Vittima del borseggio è un’anziana pensionata di 85 anni, residente in una casa rurale della borgata . Come fa ogni due mesi, la donna si era recata allo sportello per riscuotere la pensione. Aveva pazientemente atteso il suo turno, ignara del fatto che le sue mosse venivano scrupolosamente controllate. Non appena ha ritirato il contante, alle sue spalle un uomo, approfittando della calca, è riuscito a portarle via la pensione che ammonta a 1.220 euro. Dopo il colpo si è dileguato tra la gente, agevolato dall’affollamento dell’ufficio. Sul fatto stanno indagando gli agenti delle Volanti, che sperano di rintracciare il borseggiatore, anche sulla base della descrizione fornita dagli utenti presenti al momento del misfatto.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: