Skip to content

Politica, è l’ora della serietà e della responsabilità

3 agosto 2010

Comunque vadano le cose nel dibattito che il consiglio comunale si appresta a svolgere sulla sempre più drammatica crisi finanziaria del Comune, almeno un paio di dati sono sicuri, e speriamo vengano tenuti ben presenti da tutti i consiglieri comunali.

Primo. Quale che sia la decisione dell’assise municipale cittadina di fronte al drammatico dilemma se dichiarare o meno il dissesto finanziario, le scelte che verranno assunte impegneranno per molti anni il bilancio comunale, e con esso anche il futuro dei cittadini.

Secondo. I cittadini saranno chiamati, singolarmente e comunitariamente, a stringere la cinghia, a contribuire ai sacrifici, come già adesso stanno facendo, sopportando rincari generalizzati per ciò che riguarda le tariffe dei servizi pubblici.

Il tutto mentre in città monta un’evidente tensione sociale determinata dalla contrazione dei livelli occupazionali che, quasi certamente, verrà provocata dalla politica di rigore finanziario che il Comune sarà costretto ad adottare, sia che venga dichiarato il dissesto, sia che si decida di andare avanti, ma mettendo ulteriormente mano al bilancio, e nel segno di una ulteriore riduzione della spesa corrente.

Ce n’è abbastanza per attendersi dal sindaco, dalla giunta e dal consiglio comunale un’assunzione di responsabilità piena, consapevole.

Per dirla tutta e in soldoni, è arrivato il momento che la politica torni a svolgere la sua funzione, fino in fondo.

Geppe Inserra

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: