Skip to content

Chiesa foggiana / Quando il silenzio non è d’oro, ma di piombo

5 settembre 2010

Il silenzio è d’oro, insegna un antico adagio. E non c’è forse istituzione al mondo che l’abbia interpretato meglio della Chiesa, che se dura da Duemila anni è anche per la sua attitudine a non alzare troppo la voce, a non lasciarsi incantare dalle sirene mediatiche o dalla voglia della visibilità a tutti i costi, che – come la storia insegna – qualche volta hanno sgretolato perfino gli imperi.

Ma ci sono occasioni in cui non si può restare zitti, soprattutto quando è la Chiesa (intesa questa volta non come istituzione, ma nella sua accezione di “ecclesia”, comunità di fedeli) che chiede di capire, che resta sconcertata di fronte ad episodi ed a fatti.

Le gerarchie ecclesiastiche provinciali sono state negli ultimi mesi al centro di episodi in cui parlare non avrebbe guastato, e sarebbe stato senz’altro utile. Come questa storia amarissima degli immigrati scacciati da Cicerone dalla spa immobiliare della Casa Sollievo della Sofferenza o, peggio ancora, quella del sacerdote della parrocchia Sacro Cuore, finito in tribunale per una vicenda di sospetta pedofilia.

Troppo silenzio, troppo aplomb, di fronte a problemi che toccano la sensibilità e la vita di persone, e perfino di bambini, che meriterebbero una maggiore attenzione.

Una chiesa che pare aver imboccato la strada del silenzio anche in riferimento a vicende di natura più “civile” come la chiusura del Falso Movimento, o quella delle chiese non parrocchiali, nel giorno tradizionalmente riservato ai “sepolcri”.

A ben guardare, il comune denominatore di tutte questa vicende, la parola chiave che le accomuna tutte, piccole o grandi che siano, è “chiusura”: si chiudono chiese, si chiudono presidi culturali, si chiudono strutture d’accoglienza. Che tristezza, questo silenzio…

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: