Skip to content

Dopo la seconda sconfitta consecutiva, sotto accusa la difesa rossonera

7 settembre 2010

Esperienza. Il giovane ed inesperto Foggia di Zeman ne ha davvero bisogno. I satanelli corrono, si impegnano e a volte mostrano anche buone trame di gioco, ma spesso commettono errori che pagano a caro prezzo. Non a caso i rossoneri pugliesi sono la peggior difesa del campionato, e se la Lucchese, a Vasto, ha segnato appena tre gol nonostante le tante azioni da rete, il Lanciano è stato più cinico sotto rete e ha gonfiato la rete di Ivanov per ben cinque volte nel giro di circa 70 minuti, senza parlare delle due ingenue espulsioni rimediate nel finale da Burrai e Palermo che priveranno Zeman di ben due centrocampisti nella prossima giornata di campionato. Se è vero che il Foggia, nelle prime tre giornate ha giocato contro squadre che sono già ai vertici della classifica come Lucchese e Virtus Lanciano (e domenica prossima a Vasto affronta un’altra buona squadra come il Foligno che al secondo posto in classifica al pari dei frentani, ndr) è altrettanto vero che per lottare quanto meno per un posto in zona play off c’è un gran lavoro da fare nel reparto arretrato, dove gli attaccanti avversari riescono a penetrare come un coltello nel burro.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: