Skip to content

Aeroporto Lisa e turismo, un settembre da incorniciare

13 ottobre 2010

È necessario serrare i tempi per l’adeguamento della pista

Sarà un caso o forse no. Ma il settembre d’oro che il turismo garganico ha fatto registrare, con un numero di arrivi e presenze di stranieri da record, è confermato dal notevole exploit marcato, nello stesso mese, dall’aeroporto Gino Lisa di Foggia.  Tra l’economia provinciale e lo scalo aeroportuale esiste un rapporto sempre più evidente e perfino tangibile, che sarà il caso di tener presente, soprattutto da parte della Regione Puglia, adesso che per il Lisa si sta avvicinando l’ora delle scelte che contano.

Fatto sta che questa volta neanche Aeroporti di Puglia, la società regionale che gestisce gli scali di Bari, Foggia, Bridinsi e Taranto ha potuto, così come ha fatto in altre circostanze, minimizzare il balzo in avanti del Lisa. Le cifre sono ineludibili e parlano chiaro, chiarissimo.

Foggia conquista la copertina anche nel comunicato sui dati di settembre, diffuso dall’ufficio stampa di Adp che informa: “Nei primi nove mesi del 2010 i passeggeri arrivati e partiti dagli scali di Bari, Brindisi e Foggia sono stati 3.805.120, a fronte dei 3.021.413 dello stesso periodo del 2009, con un incremento del 25,9%: un ottimo risultato in cui spiccano i dati riferiti agli scali di Foggia e Brindisi.”

Gli addetti alla comunicazione della società regionale fanno “mea culpa” e finalmente rivedono le fosche previsioni cui si erano lasciati andare a proposito dell’aeroporto foggiano, in occasione di una leggera flessione che all’inizio dell’anno questo aveva fatto registrare rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

“Decisamente migliore, rispetto ad inizio anno, – si legge nel comunicato diffuso da Adp – il consuntivo dell’aeroporto “Gino Lisa” di Foggia, dove lo scorso mese si è registrato un incremento del 40,8% rispetto al dato di settembre  2009: il totale – tra arrivi e partenze – è stato infatti di 6.605 passeggeri contro i 4.692 dell’anno scorso. Sulla scorta di questo ennesimo risultato positivo, il totale passeggeri dello scalo dauno è passato – su base annua  – dai 51.583 del 2009 ai 55.112 dell’anno in corso, con un incremento del 6,8%.”

Dunque  il Gino Lisa di Foggia conferma il suo trend espansivo, proprio nell’anno in cui dal turismo garganico giunge la lieta novella di una possibile destagionalizzazione che sta cominciando a mettere radici.

È proprio per questo che, mai come adesso, è necessario sul Gino Lisa non abbassare la guardia, e rivendicare la cantierizzazione dei lavori di riqualificazione della pista. Risolto il dilemma tra l’allungamento della pista attuale e la costruzione di una nuova pista (meglio la prima ipotesi, perché la seconda è eccessivamente costosa, e si tratterebbe, per via dei venti che spirano sull’aeroporto foggiano e delle possibili interferenze con l’aeroporto militare di Amendola di una soluzione scarsamente funzionale) è necessario procedere alla elaborazione del progetto esecutivo, e alla verifica che le necessarie scelte urbanistiche che devono essere operate dall’amministrazione comunale (è necessario chiudere la traffico un tratto della strada che costeggia l’aeroporto, e realizzare una variante) siano effettivamente adottabili.

Il nodo più grosso da sciogliere riguarda le risorse finanziarie necessarie all’attuazione del progetto: la Regione ha indicato l’adeguamento funzionale del Gino Lisa tra le opere a valere sul Fas (Fondo per le aree sottosviluppate), su cui però permangono molti dubbi da parte del Governo, che potrebbe dirottarli anche verso destinazioni ed opere non meridionali.

I dati positivi che giungono dallo scalo dovrebbero fugare ogni perplessità: il Gino Lisa è ormai maturo per mettere le ali. Seriamente, e definitivamente.

 

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: